Tolleranza MIM

Le tolleranze dello stampaggio a iniezione variano tra lo 0.3% e lo 0.5%, anche se è possibile ottenere tolleranze più strette se ritenuto necessario. Poiché le dimensioni dei componenti MIM variano in un'ampia gamma di dimensioni, può essere difficile affrontare direttamente le tolleranze. Occasionalmente, è stata creata la tabella delle tolleranze rispetto alle dimensioni, che mostra le capacità come segue: Le tolleranze MIM possono essere ottenute in un singolo lotto, ma di solito sono soggette a variazioni più ampie nel tempo.
La gamma di taglieTolleranza al suggerimento
± 0.025
fino a 3.05mm± 0.025
fino a 6.1mm± 0.051
fino a 11.94mm± 0.051
fino a 24.89mm± 0.102mm
  • Intervallo di peso: inferiore a 200 g
  • Peso giusto: 0.1 g-50 g
  • Spessore della parete: 0.15-5 mm

Materiale:

PROGETTAZIONE MIM

In generale, potremmo seguire gli standard di progettazione dell'iniezione termoplastica. Molti fattori, come materiale, posizione, ecc., potrebbero influenzare la tolleranza. In generale, l'intervallo di tolleranza MIM è pari a ±0.5%.

  • Evitare gli spigoli vivi, il raggio consigliato è 0.2 mm
  • L'angolo di sformo è di 0.5-2 gradi
  • Mantenere lo stesso spessore
  • Superficie piana
mim parti

Articolo

tolleranza ±

Qualificato ±

Dimensione assoluta

0.025 mm (0.001 pollici)

0.05 mm (0.002 pollici)

Angolo

0.05°

Densità

0.2%

1%

Dimensioni

0.05%

0.3%

Pianura

0.1%

0.2%

Diametro del buco

0.04%

0.1%

Posizione del foro

0.1%

0.3%

Parallelismo

0.2%

0.3%

Perpendicolarità

0.1% o 0.1°

0.2% o 0.3°

Rotondità

0.3%

0.3%

Ruvidezza della superficie

0.2 µm (8 µ pollici)

0.8 µm (32 µ pollici)

Peso

0.1%

0.4%

Raggio

0.1 mm (0.004 pollici)

0.15 mm (0.006 pollici)

Hai una domanda?

FAQ

La tolleranza per le parti stampate a iniezione dipende tipicamente da vari fattori come il materiale utilizzato, la geometria della parte e le capacità dell'attrezzatura di stampaggio. In generale, lo stampaggio a iniezione può raggiungere tolleranze ristrette, spesso nell'intervallo da +/- 0.005 a 0.010 pollici (+/- da 0.127 a 0.254 millimetri). Tuttavia, è importante notare che il raggiungimento di tolleranze strette può comportare costi e complessità maggiori.

I fattori che possono influenzare la tolleranza includono:

1. Materiale: materiali diversi presentano tassi di ritiro diversi durante il raffreddamento, che influiscono sulle dimensioni finali della parte. Alcuni materiali, come l'ABS o il polistirene, hanno tassi di restringimento relativamente bassi, mentre altri, come il nylon o il polipropilene, hanno tassi più elevati.

2. Geometria della parte: progetti complessi, intricati o con pareti sottili possono richiedere tolleranze più strette a causa di potenziali deformazioni, segni di avvallamento o altri problemi di stampaggio. Le forme semplici e uniformi generalmente presentano meno variazioni.

3. Processo di stampaggio: Fattori come la temperatura dello stampo, la pressione di iniezione, il tempo di raffreddamento e la portata possono influenzare la precisione dimensionale del pezzo. La regolazione fine di questi parametri è fondamentale per ottenere le tolleranze desiderate.

4. Progettazione e manutenzione dello stampo: La precisione e la qualità dello stampo ad iniezione giocano un ruolo significativo nel determinare le tolleranze ottenibili. Una corretta progettazione, fabbricazione e una manutenzione frequente aiutano a garantire risultati coerenti.

Si consiglia sempre di consultare un ingegnere o un produttore esperto di stampaggio a iniezione per determinare i requisiti di tolleranza specifici per il proprio progetto particolare. Possono fornire indicazioni in base al progetto, scelta materialee capacità produttive.

Scorrere fino a Top