INGRANAGGI IN METALLO POLVERE

INGRANAGGI DI IMPUISIONE, INGRANAGGI ELICOIDALI, RUOTA PIGNONE

Informazioni sul processo del metallo in polvere

Cos'è la metallurgia delle polveri?

La metallurgia delle polveri è un processo produttivo che prevede la produzione di parti e componenti metallici utilizzando materiali in polvere. Questo processo consente la creazione di forme e disegni complessi che potrebbero non essere facilmente realizzabili utilizzando metodi di produzione tradizionali.
Le metallurgia delle polveri Il processo prevede tipicamente quattro fasi principali:
      1. 1. Produzione di polveri: il primo passo è produrre polveri metalliche fini. Questo può essere fatto attraverso varie tecniche come l'atomizzazione, la precipitazione chimica, la sminuzzamento meccanico o la deposizione elettrolitica.
      1. 2. Miscelazione: il le polveri metalliche vengono quindi accuratamente miscelate con altri materiali in polvere, come leganti e lubrificanti. Ciò aiuta a migliorare le proprietà di scorrevolezza e compattazione della miscela di polveri.
      1. 3. Compattazione: le polveri miste vengono quindi compattate nella forma desiderata utilizzando l'alta pressione. Questa operazione viene in genere eseguita utilizzando una configurazione di matrice e punzone. La pressione applicata aiuta a fondere insieme le particelle di polvere.
      1. 4. Sinterizzazione: le parti compattate vengono quindi sottoposte ad alta temperatura processo di sinterizzazione. Durante la sinterizzazione, le parti vengono riscaldate in atmosfera controllata ad una temperatura inferiore al punto di fusione del metallo. Ciò consente alle singole particelle di polvere di legarsi insieme e formare una struttura solida e densa.
    Dopo la sinterizzazione, è possibile eseguire operazioni secondarie come dimensionamento, trattamento termico e finitura per ottenere le proprietà e le dimensioni finali desiderate delle parti.
    Metallurgia delle polveri offre numerosi vantaggi rispetto ai processi di produzione convenzionali. Permette un rapporto costo-efficacia produzione di parti complesse, riduce lo spreco di materiale e consente l'uso di un'ampia gamma di materiali, tra cui leghe, compositi e ceramica. Inoltre, la metallurgia delle polveri può fornire un eccellente controllo sulla porosità, densità e proprietà meccaniche del prodotto finale. Ciò lo rende un'opzione di produzione versatile e attraente per vari industrie, compresi i beni automobilistici, aerospaziali, medici e di consumo.

Powder Metal Gears è la scelta migliore per la produzione di ingranaggi.

Perché polvere di metallo (PM) va bene per il produttore di ingranaggi?

Ingranaggi per la metallurgia delle polveri, noti anche come ingranaggi sinterizzati, hanno visto prestazioni e stabilità dimensionale migliorate grazie allo sviluppo della tecnologia della metallurgia delle polveri. Ingranaggi sincronizzatori, ingranaggi della pompa dell'olio, dispositivi di trasmissione ad ingranaggi, riduttori e ingranaggi del motore sono esempi nel settore automobilistico in cui l'acciaio forgiato è passato all'acciaio in polvere. L'acciaio in polvere, come alternativa economicamente vantaggiosa, può sostituire un gran numero di ingranaggi lavorati.

Con lo sviluppo dei materiali, la PMhen che progetta gli ingranaggi PM, in particolare gli ingranaggi per la trasmissione di potenza in PM, diventa sempre più importante capire come ottimizzare i fianchi dell'ingranaggio e il corpo dell'ingranaggio. Il prossimo passo saranno gli ingranaggi di trasmissione di potenza. I fianchi degli ingranaggi sugli ingranaggi PM sono più morbidi dei fianchi degli ingranaggi in acciaio, quindi non possono funzionare al loro potenziale ottimale se coronati secondo un modello per i fianchi degli ingranaggi in acciaio battuto. Ecco perché è importante ottimizzare il materiale nel corpo dell'ingranaggio per sfruttare la potenza del metallo in polvere. In questo articolo imparerai le implicazioni della coronatura degli ingranaggi PM sia assialmente che radialmente, nonché le possibilità di progettazione del corpo dell'ingranaggio. Scoprirai anche di più sulle proprietà di smorzamento degli acciai.

Il vantaggio dell'ingranaggio in polvere metallica

Le ingranaggio in polvere di metallo offre numerosi vantaggi rispetto agli ingranaggi tradizionali realizzati con altri processi produttivi, come la fusione o la lavorazione meccanica.

  • Processo unico senza lavorazione secondaria.
  • Soluzione ad alto rapporto costo-efficacia per l'attrezzatura e notevole risparmio sui costi.
  • Design personalizzato e Radius
  • Produzione flessibile: ingranaggi elicoidali, flangia e ingranaggio a grappolo
  • Potrebbe essere scelto un materiale più duro in base alla densità del materiale grezzo

Come produciamo gli ingranaggi in metallo in polvere?

Precisione, Resistenza, Qualità

La metallurgia delle polveri (PM) processo comporta la formazione di metalli in polvere oppure il metallo si fonde in parti e componenti che offrono una resistenza migliorata rispetto alle alternative forgiate tradizionalmente con una combinazione unica di calore e compressione. Rispetto ad altre tecniche di produzione, il processo è più breve, con un passaggio principale riportato di seguito: Passaggio 1: mescolare la polvere giusta per gli ingranaggi, emitech sceglierà il materiale giusto per i diversi utilizzi. Passaggio 2: compattare la polvere nella giusta forma Passaggio 3: riscaldare il profilato sagomato alla buona temperatura
         MaterialiAcciaio cementato rameicoAcciaio al nichelAcciaio legato basso
Prestazione
Composizione tipica13Cu-0.8C-Fe2Ni-0.5C-1.5Cu-Fe0.4Mn-0.5Ni-0.6Mo-0.5C-Fe
Stato materialeQuench e tempera da 8710CStato sinterizzatoQuench e tempera da 8710CStato sinterizzatoQuench e tempera da 8710CStato sinterizzato
Densità (g / cm3)7.37.36.86.86.76.8
Resistenza alla trazione massima (kgf/mm2)80.559.566.53678.435
Carico di snervamento a trazione, deformazione residua 0.2% (KGF/mm2)74.940.5562872.129
Allungamento(%)0.530.81.50.61
Durezza apparenteHRC 38HRB89HRC 24HRB65HRC 29HRB60
Durezza del pelletHRC58N / AHRC 40N / AHRC 44N / A
Resistenza all'impatto (valore Charlton, senza tacca)(kgf.m)0.871.41.3811.240.9
CategoriaMarchio materialeTrattamento termicoResistenza alla trazioneσb/MPapunto di snervamentoσs/MPadurezza (HBS O HRC)
Acciaio al carbonio35normalizzazione500270150~180HBS
tempra550294190~230HBS
45normalizzazione588294169~217HBS
tempra647373229~286HBS
indurimento superficiale40~50HRC
50normalizzazione628373180~220HBS
  indurimento superficiale  48~55HRC
35SiMntempra750450217~269HBS
indurimento superficiale45~55HRC
40 MBtempra735490241~286HBS
indurimento superficiale45~55HRC
20CrIndurimento per cementazione63739256~62HRC
20CrMnTipost-tempera107983456~62HRC
38CrMnAlAnitrurazione980834> 850HV
Acciaio fusoZG45normalizzazione580320156~217HBS
ZG55650350169~229HBS
Acciaio fuso grigioHT300 300 185~278HBS
HT350350 202~304HBS
Ghisa nodulareQT600-3 600370190~270HBS
Qt700-2700420225~305HBS
MetalloideFabroil 100 25~35HBS

Ingranaggi per la metallurgia delle polveri, come altri materiali metallici, possono migliorare le loro proprietà meccaniche attraverso metodi di trattamento termico. I metodi di trattamento termico applicati agli ingranaggi della metallurgia delle polveri comprendono ricottura, normalizzazione, tempra, rinvenimento, nonché cementazione, nitrurazione e carbonitrurazione. Questi metodi possono migliorare significativamente le proprietà meccaniche degli ingranaggi in polvere. Tuttavia, a causa della natura unica degli ingranaggi della metallurgia delle polveri, la selezione dei metodi di trattamento termico e delle condizioni di processo non può essere basata interamente su quelli utilizzati per i materiali densi. È necessario apportare modifiche appropriate per adattarsi al trattamento degli ingranaggi della metallurgia delle polveri. In caso contrario, gli effetti desiderati del trattamento termico potrebbero non essere raggiunti o potrebbero verificarsi addirittura risultati distruttivi. I materiali principalmente utilizzati per migliorare le prestazioni degli ingranaggi realizzati nella metallurgia delle polveri mediante trattamento termico sono le leghe a base ferro (acciaio sinterizzato).

Attiva / disattiva il contenuto

Attrezzatura completa

attrezzatura del pomeriggio

Attrezzature per la stampa

Per compattare la polvere nella forma desiderata ad alte pressioni.

Attrezzature per la sinterizzazione

Per riscaldare le polveri compattate a temperature inferiori al loro punto di fusione per legare insieme le particelle

Attrezzatura per la correzione della forma

Attrezzature per il dimensionamento

Per migliorare la precisione dimensionale e finitura superficiale delle parti sinterizzate.

Forno per trattamento a vapore

Forno per trattamento a vapore

Migliora principalmente le proprietà superficiali dei prodotti in polvere metallica, migliorandone la resistenza alla corrosione e la durezza e migliorandone anche l'aspetto.

Macchina per l'impregnazione dell'olio sotto vuoto

Macchina per l'impregnazione dell'olio sotto vuoto

Migliora la qualità delle parti metalliche in polvere sigillandone la porosità, migliorandone così la densità, la resistenza e le capacità di ritenzione della pressione.

Macinatore

Rimuovere le bave per garantire la qualità della parte.

Apparecchiature di prova per la produzione di ingranaggi

CMM

CMM

CMM usate è vitale nella produzione di ingranaggi PM per garantire la precisione e la qualità degli ingranaggi, che sono componenti critici nelle trasmissioni meccaniche e nelle apparecchiature industriali.

Misurazione degli ingranaggi

La misurazione degli ingranaggi è un aspetto critico della produzione di ingranaggi PM, poiché garantisce che gli ingranaggi soddisfino i necessari standard di precisione e qualità

Strumento di innesto delle marce

Strumento di innesto delle marce

Gli strumenti di misura degli ingranaggi sono essenziali per garantire qualità e precisione valutando accuratamente parametri critici come il profilo, il passo e lo spessore dei denti, il che aiuta nel controllo della qualità e nell'ottimizzazione del processo.

Perché scegliere gli ingranaggi in polvere di metallo Emitech?

  • Senza un'operazione secondaria, la qualità dell'ingranaggio può raggiungere la classe AGMA 8
  • Non dobbiamo radere i denti per Powder Metal Gears, poiché vengono pressati in uno stampo di precisione
  • I denti degli ingranaggi sono formati in uno stampo di precisione per un'eccellente consistenza da parte a parte
  • Gli ID degli ingranaggi possono avere scanalature, scanalature per chiavette, forme a D o quasi qualsiasi forma senza costose brocciature
  • Il dente dell'ingranaggio può essere formato su misura come preferisci e il raggio della radice può essere formato per la massima resistenza completamente nello stampo di precisione, non è necessaria alcuna lavorazione secondaria
  • Per gli ingranaggi elicoidali è possibile un angolo dell'elica fino a 20 gradi
  • Sono possibili gruppi di ingranaggi con flange e mozzi in un unico pezzo
  • A seconda della densità e del tipo di materia prima, gli ingranaggi in polvere di metallo possono anche essere cementati
  • In applicazioni come Powder Metal PUMP GEAR, possiamo fornirvi ingranaggi pronti all'uso, completamente lavorati con tolleranze estremamente strette.
  • Vision Quality Components mantiene gli utensili per tutta la vita del pezzo, normalmente con brevi periodi di ammortamento.

    Ingranaggi in metallo in polvere

    Sperone-elicoidale-pignone-combinazioni-smusso a spirale

    Attrezzatura per bici per bambini
    Attrezzatura per bici per bambini
    Microingranaggio
    Microingranaggio
    utensili elettrici
    Utensili elettrici
    pars di ingranaggi a coppia elevata
    Parti di ingranaggi a coppia elevata
    assemblaggio di ingranaggi ad alta coppia
    Assemblaggio di ingranaggi a coppia elevata
    Ingranaggio a coppia elevata
    Ingranaggio a coppia elevata
    cambio a doppia velocità
    Cambio a doppia velocità
    attrezzatura per l'uso dell'autobike
    Attrezzatura per motocicletta

    Altre informazioni?

    FAQs

    La metallurgia delle polveri (PM) viene spesso utilizzata per gli ingranaggi grazie ai numerosi vantaggi che offre rispetto ad altri metodi di produzione. Il motivo principale è che la PM consente la produzione di ingranaggi di alta qualità con forme e geometrie complesse difficili da ottenere utilizzando altre tecniche. Inoltre, la PM consente l'utilizzo di un'ampia gamma di materiali, tra cui acciaio, acciaio inossidabile, ottone, bronzo e altri, consentendo ai produttori di ingranaggi di creare componenti con proprietà specifiche come resistenza, resistenza all'usura e resistenza alla corrosione. Un altro motivo per cui il PM è preferito per gli ingranaggi è che può ridurre significativamente lo spreco di materiale rispetto ai metodi di lavorazione tradizionali. Ciò è dovuto alla maggiore capacità della PM di creare parti a forma di rete o quasi, il che significa che durante la produzione viene scartato molto meno materiale. Inoltre, la PM ha un'eccellente ripetibilità, che consente qualità e prestazioni costanti nel prodotto finale. Nel complesso, la PM è un processo ideale per realizzare ingranaggi che richiedono elevata precisione, resistenza e durata, riducendo al minimo gli sprechi e consentendo l'uso di un'ampia gamma di materiali.

    La metallurgia delle polveri (PM) è un processo utilizzato per la produzione di ingranaggi che prevede le seguenti fasi:

    1. Produzione di polveri: le materie prime vengono prima acquistate per produrre polveri metalliche che corrispondono alle proprietà desiderate del prodotto finale. Queste polveri possono essere prodotte attraverso vari processi, tra cui l'atomizzazione, l'alligazione meccanica o l'elettrolisi.
    2. Miscelazione: le polveri metalliche vengono miscelate con leganti e lubrificanti per creare una miscela. Il legante aiuta a tenere insieme la polvere durante la fase di compattazione, mentre il lubrificante riduce l'attrito e impedisce l'adesione durante il processo di compattazione.
    3. Compattazione: la miscela miscelata viene quindi compattata in una forma predeterminata utilizzando l'alta pressione in uno stampo. Questo crea una parte "verde" con una forma specifica ma senza la forza necessaria.
    4. Sinterizzazione: la parte "verde" viene posta in un forno e riscaldata ad alta temperatura, tipicamente tra 1120°C e 1250°C, provocando la fusione delle particelle metalliche. Ciò si traduce in un prodotto finale con la resistenza, la densità e la microstruttura desiderate.
    5. Finitura: il prodotto finito può richiedere operazioni aggiuntive come fresatura, foratura o rettifica per ottenere la forma, le dimensioni e la finitura superficiale finali. L'utilizzo di PM per la produzione di ingranaggi offre molti vantaggi, tra cui la capacità di produrre forme complesse, alta precisione e ottimo utilizzo del materiale. Inoltre, la produzione di ingranaggi PM può essere altamente efficiente ed economico.

    La metallurgia delle polveri (PM) è un processo che coinvolge il produzione di parti metalliche utilizzando polveri metalliche. Questo processo include in genere i seguenti passaggi:

    1. Produzione di polveri: le materie prime vengono prima acquistate per produrre polveri metalliche che corrispondono alle proprietà desiderate del prodotto finale. Queste polveri possono essere prodotte attraverso vari processi, tra cui l'atomizzazione, l'alligazione meccanica o l'elettrolisi.
    2. Miscelazione: le polveri metalliche vengono miscelate con leganti e lubrificanti per creare una miscela. Il legante aiuta a tenere insieme la polvere durante la fase di compattazione, mentre il lubrificante riduce l'attrito e impedisce l'adesione durante il processo di compattazione.
    3. Compattazione: la miscela miscelata viene quindi compattata in una forma predeterminata utilizzando l'alta pressione in uno stampo. Questo crea una parte "verde" con una forma specifica ma senza la forza necessaria.
    4. Sinterizzazione: la parte "verde" viene posta in un forno e riscaldata ad alta temperatura, tipicamente tra 1120°C e 1250°C, provocando la fusione delle particelle metalliche. Ciò si traduce in un prodotto finale con la resistenza, la densità e la microstruttura desiderate.
    5. Finitura: il prodotto finito può richiedere operazioni aggiuntive come fresatura, foratura o molatura per ottenere la forma, le dimensioni e la finitura superficiale finali. I prodotti risultanti creati tramite PM presentano una serie di proprietà uniche come elevata resistenza, buona resistenza all'usura, eccellente precisione dimensionale e qualità ripetibile. PM può anche produrre forme complesse con dettagli fini, che sono difficili o impossibili da ottenere attraverso altri processi di produzione. La metallurgia delle polveri ha applicazioni in tutto settori come quello automobilistico, aerospaziale, dispositivi medici e altro ancora grazie alla sua versatilità, efficienza ed efficacia in termini di costi.

    La metallurgia delle polveri (PM) è un processo per produzione di parti metalliche utilizzando polveri metalliche e offre numerosi vantaggi rispetto ad altri metodi di produzione. Questi includono:

    1. Riduzione dello spreco di materiale: il PM consente la creazione di una forma quasi netta parti che richiedono meno lavorazioni, che riduce lo spreco di materiale e minimizza l'impatto ambientale della produzione.
    2. Maggiore efficienza: PM può produrre forme e geometrie complesse con elevata precisione, il che spesso riduce la necessità di operazioni secondarie, come foratura o lavorazione, con conseguente maggiore efficienza e costi inferiori.
    3. Produzione di precisione: la PM può creare prodotti altamente accurati parti con tolleranze strette e superficie bassa rugosità, che è vantaggiosa per settori come quello aerospaziale, dei dispositivi medici e automobilistico che richiedono un'elevata precisione.
    4. Varietà di materiali: il metallo in polvere può essere utilizzato con una varietà di materiali, tra cui ferro, rame, alluminio e titanio, consentendo ai produttori di creare parti con proprietà specifiche, come forza, resistenza all'usura e resistenza alla corrosione.
    5. Applicazioni versatili: PM ha applicazioni in settori come quello automobilistico, aerospaziale, dispositivi medici e armi da fuoco, in quanto può produrre componenti di alta qualità con una vasta gamma di proprietà.

    La metallurgia delle polveri è un metodo di produzione conveniente, efficiente e flessibile, ideale per creare parti complesse con alta precisione, eccellenti proprietà meccaniche e scarti di materiale inferiori.

    Tre vantaggi della metallurgia delle polveri (PM) includono:

    1. Versatilità: PM consente la produzione di complessi parti con forme e geometrie complesse che potrebbero non essere realizzabili con altri metodi di produzione. Inoltre, nella PM è possibile utilizzare un'ampia gamma di materiali, tra cui acciaio, acciaio inossidabile, ottone, bronzo e altri, che consente la creazione di parti con proprietà specifiche come forza, resistenza all'usura e resistenza alla corrosione.
    2. Efficienza: PM è un processo altamente efficiente che riduce lo spreco di materiale producendo una forma quasi netta parti che richiedono meno lavorazioni. Ciò riduce i costi e riduce al minimo l'impatto ambientale della produzione. Inoltre, l'elevata precisione nella sagomatura e l'uniformità nella sinterizzazione si traducono anche in una maggiore efficienza e in tempi di lavorazione inferiori.
    3. Qualità costante: PM offre un'eccellente ripetibilità e controllo sull'accuratezza dimensionale e sulle proprietà meccaniche del prodotto finale. Ciò si traduce in un prodotto coerente qualità in tutti i cicli di produzione ed elimina o riduce la necessità di ispezioni, aumentando il valore del prodotto finale fornendo allo stesso tempo garanzia di affidabilità e durata. Questi vantaggi rendono PM un'opzione interessante per i produttori che cercano di produrre prodotti di alta qualità, parti personalizzate che sono convenienti, efficienti e con prestazioni comprovate.
    L'acciaio in polvere, noto anche come acciaio per metallurgia delle particelle, presenta diversi vantaggi rispetto all'acciaio tradizionale. In primo luogo, ha una composizione più uniforme, che si traduce in forza, tenacità e resistenza all'usura superiori. Questo perché ogni particella è un pezzo discreto di acciaio che può essere adattato per fornire proprietà specifiche a seconda dell'applicazione prevista.
    In secondo luogo, l'acciaio in polvere può essere sinterizzato a temperature più basse, con conseguente minore distorsione e una struttura a grana più fine rispetto all'acciaio tradizionale. Ciò facilita la lavorazione e migliora le proprietà meccaniche.
    Infine, in polvere l'acciaio consente l'incorporazione di elementi di lega, come il vanadio, il molibdeno e il cobalto, che sono difficili o impossibili da incorporare nell'acciaio tradizionale. Questi elementi possono migliorare ulteriormente le proprietà dell'acciaio, rendendolo più durevole e resistente alla corrosione.

    Il metallo in polvere è un materiale realizzato compattando e sinterizzando polveri metalliche per formare parti solide. La resistenza del metallo in polvere può variare a seconda di fattori quali la composizione della polvere metallica utilizzata, le condizioni di sinterizzazione e qualsiasi lavorazione secondaria eseguita sulla parte. 

    In generale, le parti metalliche in polvere possono avere eccellenti proprietà di resistenza grazie all'uniformità della loro composizione. Questo perché il polveri metalliche utilizzate nel processo vengono accuratamente miscelati prima di essere compattati, per cui il pezzo risultante presenta una struttura omogenea e priva di difetti o incongruenze che potrebbero indebolirlo.
    Inoltre, il processo di sinterizzazione utilizzato per fondere il le particelle metalliche insieme possono dar luogo a strutture di grani più piccole e più uniformi rispetto a quelle che si trovano nelle parti fuse o forgiate convenzionalmente. Questo può migliorare la resistenza e la tenacità della parte, così come la sua resistenza all'usura e alla fatica. Nel complesso, la forza di parti metalliche in polvere può essere personalizzato per soddisfare i requisiti specifici di una determinata applicazione attraverso un'attenta selezione della composizione della polvere metallica e dei parametri di lavorazione.

    Sì, il metallo può essere trasformato in polvere attraverso un processo chiamato metallurgia delle polveri. Nella metallurgia delle polveri, il metallo solido viene trasformato in particelle di polvere fine. Questo processo prevede in genere i seguenti passaggi:

    • Atomizzazione: il metallo viene fuso e quindi atomizzato utilizzando metodi come l'atomizzazione del gas o l'atomizzazione dell'acqua. Questo crea piccole goccioline di metallo fuso.
    • Solidificazione: le goccioline metalliche atomizzate si raffreddano rapidamente e si solidificano in particelle di polvere fine.
    • Raccolta: le particelle di polvere vengono raccolte e ulteriormente trattate per ottenere la distribuzione granulometrica e la purezza desiderate.
    • Consolidamento: la polvere metallica può essere compattata in una forma quasi netta utilizzando tecniche come la pressatura a freddo o la pressatura isostatica. Questo passaggio crea una parte “verde” che è porosa e richiede ulteriore lavorazione.
    • Sinterizzazione: la parte verde viene sottoposta ad alte temperature in atmosfera controllata, facendo sì che le particelle di polvere si leghino tra loro per diffusione. Ciò si traduce in un prodotto finale densificato e solido.

    La metallurgia delle polveri consente la produzione di forme complesse, dimensioni precise e parti di forma quasi netta con eccellenti proprietà dei materiali. È comunemente utilizzato in settori quali quello automobilistico, aerospaziale e manifatturiero, dove la versatilità e i vantaggi dei componenti metallici in polvere sono molto apprezzati.

    Gli ingranaggi sinterizzati e gli ingranaggi lavorati sono due diversi tipi di ingranaggi prodotti utilizzando processi distinti. Ecco alcune differenze chiave tra loro:

    Ingranaggi sinterizzati:

    • Processo di produzione: gli ingranaggi sinterizzati vengono prodotti mediante metallurgia delle polveri, dove le polveri metalliche vengono compattate e quindi sinterizzate per formare la forma finale dell'ingranaggio. Questo processo consente geometrie complesse e una produzione economicamente vantaggiosa.
    •  Caratteristiche del materiale: Gli ingranaggi sinterizzati sono generalmente realizzati con metalli in polvere o leghe metalliche. I materiali utilizzati possono essere personalizzati per fornire proprietà specifiche come robustezza, resistenza all'usura e resistenza al calore.
    • Densità: sinterizzato gli ingranaggi tendono ad avere una porosità maggiore rispetto agli ingranaggi lavorati a macchina a causa della natura del processo di metallurgia delle polveri. La porosità influisce sulla densità, resistenza e stabilità dimensionale degli ingranaggi.
    • Precisione dell'ingranaggio: sinterizzato ingranaggi possono avere una precisione dimensionale inferiore e tolleranze più strette rispetto agli ingranaggi lavorati a macchina a causa delle limitazioni del processo di metallurgia delle polveri. Tuttavia, negli ultimi anni, i progressi nelle tecniche di metallurgia delle polveri hanno migliorato la precisione degli ingranaggi sinterizzati.

    Ingranaggi lavorati:

    • Processo di fabbricazione: Gli ingranaggi lavorati vengono prodotti rimuovendo materiale da un blocco solido o da un pezzo grezzo preformato utilizzando varie tecniche di lavorazione come fresatura, tornitura o rettifica. Questo processo offre un controllo preciso sulle dimensioni e sulla finitura superficiale dell'ingranaggio.
    • Caratteristiche dei materiali: gli ingranaggi lavorati possono essere realizzati con un'ampia gamma di materiali, inclusi metalli, plastica e compositi. La scelta del materiale dipende dalle specifiche esigenze applicative.
    • Densità: gli ingranaggi lavorati hanno una densità maggiore e una porosità inferiore rispetto agli ingranaggi sinterizzati poiché sono pezzi di materiale solido. Ciò contribuisce alla loro resistenza e durata complessive.
    •  Precisione degli ingranaggi: gli ingranaggi lavorati offrono generalmente un'elevata precisione dimensionale e tolleranze strette a causa della natura precisa del processo di lavorazione. Possono ottenere profili dei denti e finiture superficiali molto fini.

    La scelta tra ingranaggi sinterizzati e ingranaggi lavorati dipende da vari fattori quali costo, requisiti applicativi, complessità degli ingranaggi e volume di produzione. Gli ingranaggi sinterizzati sono spesso preferiti quando sono importanti il ​​rapporto costo-efficacia, le geometrie complesse o le proprietà specifiche del materiale. Gli ingranaggi lavorati vengono comunemente scelti per applicazioni che richiedono elevata precisione, tolleranze strette e finitura superficiale superiore.

    Contattaci Con noi

    Emitech CNC 20 anni
    Scorrere fino a Top